Parodia

La Parodia è una pianta grassa, appartenente alla famiglia delle Cactaceae. Essa presenta una forma tondeggiante, con fusti verdi con sfumature bluastre, e dotati di diverse spine. I fiori, che sbocciano in tarda primavera, sono di colore giallo, rosa, rosso o viola; verso la fine dell’estate, la pianta genera piccoli frutti dalla forma ovale che racchiudono numerosi semi di piccolissime dimensioni, solitamente fertili. La Parodia è una pianta allevata per la sua fioritura abbondante e rigogliosa, e per la coltivazione abbastanza semplice.

Parodia Sanguinflora

La moltiplicazione della Parodia avviene principalmente per seme: nei mesi invernali è opportuno eseguirla in un semenzaio riscaldato, mentre in quelli primaverili, la si può effettuare anche all’aperto. Si consiglia  di tenere i recipienti con il terriccio e i semi in luogo ombreggiato e umido. Inoltre, dal momento che la pianta è dotata di diversi polloni basali, essi si possono togliere e rinvasare in un contenitore singolo al fine di avere nuove piantine con facilità.

Nome

Parodia  ( Parodia Sanguinflora )

Ambiente

CactaceaeLa Parodia è originaria delle zone dell’America centrale e di quella meridionale. La pianta predilige terreni molto ben drenati; in caso di rinvaso, si consiglia di utilizzare un miscuglio formato da terriccio universale, unito a sabbia di fiume e pomice o lapillo, così da facilitare il drenaggio e consentire uno sviluppo equilibrato alle fragili radici. Poiché essa ha una crescita abbastanza lenta, la si può lasciare nello stesso vaso per due o anche tre anni prima di rinvasarle.

Temperatura

La Parodia predilige posizioni molto luminose, tuttavia nei mesi più caldi, si consiglia di porla in una zona parzialmente ombreggiata cosicché sia al riparo dai raggi diretti del sole. Non teme particolarmente il freddo, e alcune specie riescono a tollerare anche temperature di alcuni gradi inferiori agli 0°C; nei mesi invernali però, è opportuno che la temperatura si aggiri intorno ai 10°C.

Mantenimento

La Parodia ha bisogno di annaffiature regolari, almeno una volta a settimana, accertandosi che il terreno sia completamente asciutto Parodia fusti spinositra un’irrigazione e l’altra. Con l’arrivo della stagione fredda, si raccomanda di diminuire le annaffiature, o sospenderle del tutto nel caso in cui la pianta venga conservata in un luogo freddo; se la Parodia viene allevata in casa, si consiglia di annaffiarla almeno una volta al mese anche in inverno.

Per quanto riguarda la concimazione, è opportuno eseguirla ogni quindici o venti giorni, aggiungendo del fertilizzante liquido specifico per piante succulente, ricco in potassio e povero in azoto, da diluire nell’acqua delle annaffiature. Una concimazione regolare favorisce uno sviluppo sano della pianta nonché un’abbondante e rigogliosa fioritura.

Avversità

La Parodia non è immune all’attacco di acari o parassiti quali la Cocciniglia: queste ultime provocano danni notevoli alle foglie, creando macchie scure su di esse; per eliminarle, si consiglia di utilizzare un batuffolo di cotone impregnato di alcol o lavare la pianta con del sapone, ma facendo bene attenzione a risciacquarla con cura. In alternativa, ci si può servire di un buon antiparassitario.

Sono anche le tecniche di coltivazioni scorrette, come un’annaffiatura eccessiva o scarsa, esposizioni a temperature troppo basse, o collocazioni in luoghi poco luminosi, che intaccano lo sviluppo sano della Parodia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi