Polyscias

La Polyscias è un genere di pianta perenne appartenente alla famiglia delle Araliaceae. Esso è un genere non particolarmente noto, nonostante le sue caratteristiche adattive nonchè ornamentali.

polyscias araliaceae

La Polyscias si presenta composta da un apparato fogliare molto vaso e imponente. Il fogliame può assumere forma lineare, allungata, arrotondata o acuminata a seconda della specie di riferimento. Il suo portamento arbustivo le consente un’estrema adattabilità a qualsiasi genere di ambienti. La sua altezza è variabile: in alcune specie non supera i 25 cm , in altre può arrivare a raggiungere anche gli otto metri in altezza, come la P. Fruticosa. Quest’ultima assume maggiormente l’aspetto di un albero.

La moltiplicazione della Polyscias avviene per talea. Tali parti della pianta, vanno recise all’inizio della stagione primaverile, momento che coincide con l’inizio della ripresa vegetativa. Le talee, così recise, vanno poste in una composta di sabbia e torba in parti uguali così da attendere la germogliazione. Il contenitore che accoglie le talee e la composta, va tenuto in un luogo ombreggiato alle temperature di circa 20 ° – 22 ° C. Alla comparsa dei primissimi germogli, vorrà dire che le talee di Polyscias hanno radicato. A tal punto, le piccole piantine potranno essere poste in vasi ed in ambienti maggiormente luminosi, al fine di attendere il loro irrobustimento per poterle trattare come piante adulte, trapiantandole in un vaso più grande e definitivo.

Nome

Polyscias

Ambiente

 foglie arrotondateLa Polyscias trova le sue origini nelle ampie zone della Nuova Zelanda, dell’Asia tropicale e nelle immense isole dell’Oceano Pacifico. Essendo , quindi, la Polyscias un genere di piante tropicali, il caldo e l’elevata umidità, costituiscono fattori ottimali per il suo sviluppo.

Temperatura

La Polyscias è in grado di resistere ad ambienti con temperature piuttosto basse, nonchè a climi con temperature più alte. Le medie ottimali, nella stagione invernale , non dovrebbero scendere oltre i 13 ° – 15 ° C.

Mantenimento

La Polyscias richiede annaffiature piuttosto regolari soprattutto nelle stagioni più calde. E’ importante lasciare che ilPolyscias vaso appartamento substrato rimanga sempre un tantino più umido ricorrendo, se necessario, a frequenti nebulizzazioni oppure ponendo dei ciottoli di ghiaia sul sottovaso. Questi ultimi, infatti, trattengono l’acqua in eccesso e la fanno evaporare quando il clima inizia a seccarsi. Le annaffiature vanno sensibilmente ridotte durante le stagioni autunnale ed invernale.

Il rinvaso della Polyscias va effettuato in primavera: è sempre consigliato l’utilizzo di un terreno composto in egual parti da terriccio da giardino, sabbia e torba. La Polyscias, non rispondendo bene ai ristagni idrici, gradisce un substrato correttamente ed efficientemente drenante.

La concimazione alla pianta va compiuta solamente in primavera ed in estate. Si conisglia di utilizzare il concime liquido da diluire nella acque della annaffiature, ogni trenta giorni, circa.

L’ operazione di potatura è un momento molto delicato ed importante nel mantenimento della pianta. Essa va compiuta con il fine di mantenere un portamento ordinato. I rami più folti vanno eliminati, così da permettere l’apertura della pianta e il conseguente sviluppo rigoglioso.

Avversità

La Polyscias non è una pianta particolarmente soggetta alla malattie, ma in rari casi è possibile individuarle in tempo e debellarle. Se le foglie perdono di colore o cadono inspiegabilmente, il motivo è da ricercarsi rispettivamente nella scarsità di luce oppure nelle annaffiature minime.

In caso di pidocchi o di cocciniglie, è necessario trattare la pianta con prodotti specifici che debellano l’infezione e ne prevengono la comparsa successiva.

Un commento su “Polyscias

  1. Daniela Giannini scrive:

    Ho una Polyscias fructosa che si è sviluppata in aletezza con foglie belle ma rade.
    Come posso eseguire la potatura e quando per poterla rendere più folta?

    Grazie

    Daniela Giannini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi