Cuor di Maria

Il cuor di Maria è una pianta perenne di dimensioni contenute proveniente dalla Cina e dal Giappone, appartenente al genere Dicentra  introdotto in Europa nel XIX secolo. Ha piccole foglie sottili di colore verde chiaro; in primavera lungo i suoi scapi pendono numerosi fiori di colore rosa scuro o crema, a forma di cuore da cui prende il nome.

cuor di maria

La dicentra spectabilis produce un cespuglio molto allargato che raggiunge anche i 45-65 cm di altezza, con foglie arcuate che si adattano bene nelle aiole con altre piante bulbose,oppure ai piedi di alteri e arbusti che gli fanno ombre con i propri rami. La Dicentra cucullaria del nord America, invece, è una pianta più compatta e delicata che viene utilizzata nelle bordure e nei giardini rocciosi, dove però ha bisogno di molte annaffiature abbondanti e regolari.

I fiori sbocciano in primavera (maggio- giugno) se sono coltivati in terra, (febbraio-aprile) se sono coltivati in vaso. Possono essere di vari colori, in particolare però c’è la varietà Alba che produce solo fiori bianchi.

Nome

Cuor di Maria – Dicentra spectabilis

fiore cuore dicentraAmbiente

Gradisce un terreno leggero e ben drenato; tollera più facilmente i terreni alcalini piuttosto che molto acidi. E ‘possibile riempire il fondo della buca dove si desidera piantarla con della pietra pomice.

Temperatura

Solitamente il luogo ideale di coltivazione è semi-ombreggiato, ma nelle zone non molto calde può essere collocata al sole. In inverno, nelle zone miti, si coltiva in piena terra senza protezione; nelle zone con inverni rigidi è preferibile coltivarla nei contenitori in modo da porla al riparo e conservarla in una serra fredda. In generale si consiglia di coprirla con del tessuto leggero per proteggerla dalle gelate.

Mantenimento

Nel periodo vegetativo ha bisogno di annaffiature regolari ma non troppo abbondanti,l’importante è tenere il terreno sempre un po’ umido. Con l’arrivo dell’inverno le annaffiature vanno diminuite e sospese nei periodi più caldi dell’anno. Molto spesso la dicentra viene coltivata in vaso in modo da poterla spostare in un luogo più riparato durante il freddo invernale, senza alcuna necessità di estirpare i rizomi dal terreno.

Avversitàdicentra bianco

Se coltivate la Decentra in piena terra bisogna far attenzione ai bruci e le lumache che potrebbero attaccare le foglie; a volte gli afidi rovinano i boccioli. Le limacce possono rosicchiare le piante giovani e i germogli; combattere cospargendo intorno alla pianta della cenere di roccia.

 

Un commento su “Cuor di Maria

  1. Giovanni Battista Patteri ha detto:

    Esiste altra specie di Dicentra chiamata Cuor di Maria? Ho acquistato una piantina rampicante con quel nome ma a forma di cuore ha solo le foglie. Che pianta è?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi