Coltivazione e curiosità sulla Monstera

La nostra collaboratrice Tatiana ci mostra in questo video tre diverse specie di Monstera: Deliciosa, Adansonii e Monkey Mask.
Ci spiegherà come coltivarle in vaso, in vetro o in acqua e ci riferirà interessanti curiosità su questa particolare pianta.

  
La coltivazione della Monstera in 5 punti

  1. Predilige zone luminose, ma mai esposta a luce solare diretta
  2. La temperatura ideale si aggira dai 15 ai 27 gradi, con discreta umidità
  3. Se coltivata in vaso di plastica o terracotta, porre dell’argilla espansa sul fondo e utilizzare terriccio universale. Annaffiare abbondantemente in estate,  facendo attenzione ai ristagni idrici
  4. Se coltivata in vaso di vetro, porre dell’argilla espansa sul fondo e aggiungere terriccio universale. Annaffiare poco e solo al bisogno facendo molta attenzione ai ristagni idrici in quanto il vetro mantiene maggiormente l’umidità del terreno e non permette all’acqua di defluire
  5. Se coltivata in acqua, cambiamo l’acqua almeno una volta a settimana

 
5 curiosità sulla Monstera

  1. E’ originaria del Guatemala e del Messico meridionale
  2. Appartiene alla famiglia delle Araceae
  3. E’ utile contro l’inquinamento domestico essendo in grado di assorbire formaldeide e benzene
  4. E’ una pianta rampicante
  5. Ha le radici aeree; avendo le radici che crescono fuori dal terreno si aggrapperanno al supporto che viene dato loro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi