Adenia

L’Adenia è una piccola pianta succulenta caudiciforme, proveniente dall’Africa meridionale; è costituita da un piccolo cespuglio, con alla base un grosso caudex legnoso da cui partono diversi lunghi rami spinosi, con foglie tribolate, decidue, di color verde brillante e dall’aspetto ceroso. E’ una pianta longeva che può raggiungere grandi dimensioni, con un diametro superiore al metro e l’altezza di 70-80 cm.

adenia pianta grassa

In estate produce piccoli fiori color crema o bianchi e frutti che contengono piccoli semi scuri. Una tra le Adenia più note è senza dubbio la Adenia glauca dalla caratteristica forma di fiasco di color verde scuro dalla cui sommità diparte il gambo dal quale spuntano i rami che possono arrivare sino alla lunghezza di un metro e possono essere sia striscianti sia rampicanti. Le foglie sono palmate e non succulente e di color verde-grigio; i fiori molto difficilmente osservabili se non nel suo habitat naturale sono giallo pallido.

L’Adenia spinosa si propaga per semina durante il periodo autunnale, lasciando che le nuove piantine abbiano il tempo di germogliare prima di essere messe a dimora in un luogo riscaldato. Un altro metodo di propagazione è la talea, ma in questo caso la pianta non svilupperò il tipico caudex.

Nome

Adenia Spinosa

Ambienteadenia fogliame pianta grassa

L’Adenia Spinosa predilige terreni sciolti, fertili e molto ben drenati; si consiglia la sua coltivazione in un terreno lievemente acido. E’
possibile utilizzare della torba mescolata a sabbia e lapillo. Nel periodo vegetativo si può aiutare lo sviluppo della pianta fornendo del fertilizzante liquido per succulente diluito con acqua.

Temperatura

L’Adenia spinosa predilige la collocazione in zone ombreggiate o semi-ombreggiate della casa o del giardino, in modo che la parte aerea possa ricevere l’irradiazione diretta dei raggi del sole per qualche ora nel corso della giornata. Non sopporta le temperature troppo basse, per questo motivo durante la stagione invernale va ricoverata tra le mura domestiche; non tollera temperature inferiori ai 10-15°C.

adeniaMantenimento

Nel periodo vegetativo ha bisogno di annaffiature abbondanti e regolari, evitando i ristagni idrici; sopporta senza particolari problemi i brevi periodi di siccità. Da quando seccano le foglie, fino al comparire dei nuovi germogli, ridimensionare la quantità delle annaffiature fino a quasi sospenderle. Da marzo ad ottobre è bene fornire alla pianta, concime per piante succulente mescolato all’acqua ogni 10-15 giorni.

Avversità

L’Adenia spinosa può subire l’attacco della cocciniglia e della mosca bianca. In questo caso è opportuno intervenire con un antiparassitario specifico, seguendo le dosi del produttore.


Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi